Come fare un’analisi macroeconomica

Quando si vuole investire nei mercati finanziari è necessario effettuare anche un’analisi a livello macroeconomico. Variabili importanti che possono influenzare le quotazioni sono: la politica monetaria, la politica fiscale, l’inflazione, il prodotto interno lordo, il tasso di disoccupazione, la stabilita politica, altre. Una politica monetaria espansiva porta un maggior afflusso di moneta nell’economia, un maggiore disponibilità di risorse per investire e quindi può portare ad un innalzamento delle quotazioni. Anche una politica fiscale espansiva, ad esempio riducendo la tassazione delle imprese, può portare ad una crescita delle borse. Un altro fattore importante che si deve tenere conto quando si investe… CONTINUA A LEGGERE

Come tutelarsi quando si investe in borsa

Investire in borsa da solo non è facile, ma neppure impossibile. Si tratta di un lavoro come tutti gli altri, che si può svolgere a tempo pieno oppure nel tempo libero e per farlo con successo è necessario studiare tanto. Non tutti, però, hanno il tempo necessario e la voglia di mettersi a studiare argomenti, spesso, non facili. Chi è digiuno di finanza e che vuole investire i propri risparmi nei mercati finanziari non conviene fare da solo, perché sicuramente perderà soldi. Negli ultimi anni, molti risparmiatori hanno perso soldi, investendo in prodotti molto rischiosi e non adatti al loro… CONTINUA A LEGGERE

Come fare un’analisi settoriale

Prima di investire nei mercati finanziari si devono raccogliere più informazioni possibili, perché soli così si può ridurre il rischio finale e si può massimizzare il guadagno. Conoscere in modo approfondito il settore di riferimento dell’azienda in cui si andrà ad investire comporta vantaggi non trascurabili. L’analisi a livello settoriale ha una rilevante importanza perché serve a dare informazioni sulla struttura competitiva del settore e sul ciclo di vita del settore. Se ad esempio un settore si trova nella sua fase di declino, non ha senso investire, perché probabilmente si perderanno soldi dall’investimento. L’analisi della struttura competitiva La struttura competitiva… CONTINUA A LEGGERE

A chi e a cosa credere quando si investe in Borsa

La borsa è un mercato finanziario regolamentato in cui si negoziano strumenti finanziari. Come in qualsiasi altro mercato i prezzi dei strumenti finanziari dipendono dall’incrocio fra domanda e offerta. Quando la domanda cresce i prezzi aumentano, invece quando la domanda diminuisce i prezzi scendono. In un mercato efficiente i prezzi dei strumenti finanziari devono inglobare tutte le informazioni rilevanti e non, ma purtroppo questo non avviene nella realtà. I prezzi dei strumenti finanziari si discostano, nel breve periodo, molto dalle fondamenta e ci vuole del tempo per essere inglobati completamente e correttamente nel prezzo finale. Questo avviene perché la maggior… CONTINUA A LEGGERE

Diventare trader per guadagnare in Borsa

Tutti vorrebbero guadagnare in borsa, ma per guadagnare nei mercati finanziari si deve investire del denaro con il rischio di perderlo. Chi desidera investire in borsa può delegare la gestione dei propri risparmi ad un altro soggetto oppure può diventare un trader. Con il termine di trader si intende quel soggetto che svolge l’attività di trading, ossia colui che opera nei mercati finanziari, acquistando e vendendo strumenti finanziari per conto proprio e/o per conto terzi. Il trading può essere svolto con un approccio professionale quando è l’unica o comunque la principale attività per il trader oppure in modo più occasionale…. CONTINUA A LEGGERE