Le 8 città migliori per vivere nel Regno Unito

Sono in aumento gli italiani che si trasferiscono all’estero per cercare condizioni migliori. Se ne vanno diplomati, laureati, famiglie con minorenni e anziani. La prima destinazione rimane la Germania, seguita dal Regno Unito e dalla Francia, anche se con la Brexit le presenze nel Regno Unito sono scese. Il Regno Unito è ancora uno dei paesi preferiti dai giovani, i quali lo scelgono soprattutto per le maggiori opportunità di lavoro e di crescita professionale. Spesso, però, le scelte fatte non sono razionali, perché non tengono conto di un fattore molto importante che è la qualità della vita. Essa cambia da… CONTINUA A LEGGERE

La classifica dei paesi dell’Eurozona sulla qualità della vita

La qualità della vita non può essere misurata solamente con la durata della vita in termini temporali e neanche con il Pil pro capite come alcuni potrebbero pensare. Diversi studi empirici hanno mostrato che essa non aumenta necessariamente con l’aumento della durata della vita o con l’aumento del PIL pro capite. La qualità della vita è multidimensionale e dipende da diversi fattori che possono essere di natura economica, sociale, climatica e molti altri ancora. Per tale motivo, essa può essere misurata solamente con un indice che tiene conto di questi fattori. Negli ultimi anni sono molte le persone che si… CONTINUA A LEGGERE

Come la Finanza Personale migliora la qualità della vita

La finanza ha un peso rilevante nella vita di tutti i giorni e trascurare il suo ruolo e la sua importanza porta ad un peggioramento della qualità della vita. Potete pensare che la vostra vita non è legata alla finanza perché fatte l’operaio, il pizzaiolo, il cameriere, il muratore, il buttafuori, l’idraulico, l’autista oppure molte altre professioni non legate al mondo della finanza. Ma vi sbagliate di grosso! Dovete sapere che la finanza può essere suddiviso in 4 categorie che sono: la finanza personale, la finanza aziendale, la finanza pubblica e la finanza internazionale. Da questa distinzione si può capire… CONTINUA A LEGGERE

I paesi dove si vive meglio nel mondo

Spesso in televisione e sui giornali viene utilizzato l’indicatore Prodotto Interno Lordo, per analizzare com’è cambiato il benessere delle persone in un lasso di tempo oppure per confrontare il benessere fra diverse nazioni. Se aumenta il PIL, non significa che si vive meglio, anzi si può vivere anche peggio rispetto a prima. Ad esempio il PIL può aumentare a cause di aziende che aumentano la produzione, rovinando l’ambiente e causando malattie varie. In questo caso l’aumento del PIL ha peggiorato il benessere delle persone. Quello che conta per la stragrande maggioranza delle persone non è la crescita del PIL, ma… CONTINUA A LEGGERE

La Qualità della vita nel Mondo nel 2016

Quello che conta per persone non è la crescita del PIL, ma bensì la crescita del proprio benessere. Sono molti i fattori che influiscono sul benessere delle persone. Tra i fattori più importanti possiamo menzionare la sicurezza, il sistema sanitario, l’istruzione, il clima, l’inquinamento, il mercato del lavoro, il traffico, il reddito, il prezzo degli immobili, il potere d’acquisto ecc. Tali fattori non hanno lo stesso peso per ciascun individuo e di conseguenza non influenzano nello stesso modo il benessere. Esistono diversi indici che misurano la qualità della vita. La metodologia utilizzata cambia spesso da istituzione a istituzione, ma in… CONTINUA A LEGGERE