Come finanziare i tuoi bisogni e desideri scegliendo il prestito giusto

Ad ognuno di noi prima o poi nella vita capiterà di rivolgersi ad una banca oppure ad una società finanziaria per richiedere un prestito. I motivi della richiesta di un prestito possono essere tra i più svariati, come ad esempio per andare in vacanza, per comprare un auto, per motivi di studio, per fare un regalo o altro. Il prestito è un finanziamento che viene concesso da parte di un istituto di credito autorizzato, ad un determinato soggetto, il quale si impegna a restituire la somma presa in prestito più gli interessi, le spese di istruttoria e altri costi a… CONTINUA A LEGGERE

Investire nel mattone oggi. Il mercato immobiliare nell’OCSE

Quando si decide di investire nel mercato immobiliare è importante prima di tutto fare un analisi se tale investimento conviene o meno e poi fare altri passi. La stessa analisi serve anche per chi vuole acquistare la prima casa, cosi può capire se è più profittevole rimanere in affitto oppure acquistare l’immobile. In pratica ciò significa valutare se tale mercato è sopravvalutato oppure sottovalutato. Ma come si può valutare se un immobile è sopravalutato oppure sottovalutato? Per analizzare il mercato immobiliare di un paese, oppure di una città oppure semplicemente un appartamento, il modo più veloce ed immediato e ricorrere… CONTINUA A LEGGERE

Mutuo a tasso fisso o mutuo a tasso variabile?

L’acquisto della prima casa è un passo importante, ma sempre difficile da fare. Prezzi elevati, costi non sempre trasparenti, incertezza sul reddito attuale e quello futuro sono alcune delle variabili da tenere in considerazione quando si acquista una casa. L’acquisto della casa quasi sempre avviene mediante la stipula di un contratto di mutuo ipotecario. Secondo, l’articolo 1813 del codice civile, “Il mutuo è il contratto col quale una parte consegna all’altra una determinata quantità di danaro o di altre cose fungibili, e l’altra si obbliga a restituire altrettante cose della stessa specie e qualità.” Invece, l’ipoteca è una forma di… CONTINUA A LEGGERE

La tua casa diventa liquidità con il prestito vitalizio ipotecario

Oggi è entrato in vigore il prestito vitalizio ipotecario con la legge nr. 44 del 2 aprile 2015. Ma cos’è il prestito vitalizio ipotecario? Il prestito vitalizio ipotecario è un finanziamento di medio e lungo termine con capitalizzazione annuale di interessi e di spese che viene concesso da parte di banche e intermediari finanziari, ma non a tutti, solo a coloro che soddisfano determinati requisiti. Infatti, il prestito vitalizio ipotecario viene concesso solo alle persone fisiche con età superiore 60 anni compiuti e che hanno una casa di proprietà, quindi chi ha meno di sessant’anni non può richiedere questa tipologia… CONTINUA A LEGGERE

Euribor negativo, ma non per il nuovo contratto di mutuo!

Euribor è l’acronimo della denominazione Euro Interbank Offered Rate è rappresenta i tassi medi con cui circa 25/40 istituti bancari europei effettuano le operazioni interbancarie di scambio di denaro in Euro. Le scadenze vanno da 1 settimana fino a 12 mesi. Euribor viene utilizzato come riferimento per diversi prodotti come ad esempio i depositi, i mutui, i future e i swap su tassi di interesse ecc. Negli ultimi tempi Euribor è diventato negativo e ciò ha portato ulteriori vantaggi per coloro che hanno un mutuo a tasso variabile, perché in teoria adesso il tasso di interesse utilizzato per il calcolo… CONTINUA A LEGGERE