Investire in Borsa senza sapere niente di mercati finanziari

L’investimento in borsa ha sempre attirato l’attenzione di tutti e continua ad essere accessibile a tutti, ma se una percentuale di queste persone ha voluto rimanere fuori, non investendo in borsa, altri hanno voluto in tutti modi a fare parte di questo grande mercato regolamentato. La scelta se investire in borsa oppure non investire in borsa, non può essere considerata a priori giusta o sbagliata considerando il numero elevato di fattori oggettivi e soggettivi da analizzare. Chi ha deciso di non investire in borsa i propri risparmi e quindi stare fuori, spesso, consigliato dal dipendente della propria banca, ha investito,… CONTINUA A LEGGERE

Analisi fondamentale del settore Alimentari nella Borsa Italiana

Chi fa trading azionario nella Borsa italiana, ha la possibilità di investire anche in società che fanno parte del settore alimentare. Si tratta principalmente di aziende che si occupano della lavorazione e la trasformazione di prodotti provenienti da attività primarie come l’agricoltura, la zootecnica, la silvicoltura e la pesca, oppure, di semilavorati per realizzare prodotti finiti da destinare al mercato alimentare. Nella nostra analisi finanziaria delle aziende che operano nel settore Food della Borsa Italiana, andremo ad eliminare le società quotate sulle quali non conviene investire soldi. A tale scopo analizzeremo i fondamentali delle aziende con l’utilizzo dell’analisi fondamentale, per… CONTINUA A LEGGERE

Italia sta diventando un paese esportatore di giovani, cervelli e anziani

L’emigrazione è un fenomeno sociale in base al quale singole persone o gruppi si spostano dal luogo d’origine verso un’altra destinazione, solitamente con la finalità di reperire nuove occasioni di lavoro. Tale fenomeno può essere legato a cause economiche, sociali, ambientali e che spesso sono tra di loro collegate. L’emigrazione comporta delle conseguenze demografiche, sociali ed economiche per il paese di partenza. Dal punto di vista demografico, nel paese di partenza, l’emigrazione può squilibra la piramide demografica, nel rapporto tra i sessi e per classi di età, provocando una emorragia delle classi giovani e l’aggravamento del peso demografico come bambini… CONTINUA A LEGGERE

Analisi fondamentale delle Banche quotate nella Borsa tedesca

Prima di iniziare ad analizzare le banche tedesche facciamo una breve introduzione delle caratteristiche del sistema bancario in Germania. Le banche tedesche si distinguono in: istituti bancari privati, banche di diritto pubblico conosciute con il nome di Landesbanken, e istituti di credito cooperative conosciute con il nome di Genossenschaftsbanken. La caratteristica più interessante sta nel fatto che le grandi banche internazionali, come la Deutsche Bank e la Commerzbank, occupano una quota minoritaria del mercato. La quota maggiore di tale mercato è occupato dalle Landesbanken e dalle Genossenschaftsbanken che sono regolati da principi mutualistici e di interesse sociale e quindi non… CONTINUA A LEGGERE

Ranking of Starting a Business nell’Area Euro nel 2015

La Banca Mondiale effettua ogni anno una classifica dei paesi nel mondo sul Starting a Business, ossia aprire una azienda. Gli elementi che vengono presi in considerazione sono: la distanza dalla frontiera ottimale, il numero di giorni necessari per aprirlo, le procedure, i costi e il capitale minimo da versare in rapporto al reddito pro capite. Secondo la classifica della World Bank emerge che il Portogallo è il paese migliore per aprire una nuova attività nell’Area Euro e il decimo al mondo. Servono solo 2.5 giorni per aprire un azienda e il numero delle procedure è solo 3. Al secondo… CONTINUA A LEGGERE