Euribor negativo, ma non per il nuovo contratto di mutuo

Euribor è l’acronimo della denominazione Euro Interbank Offered Rate è rappresenta i tassi medi con cui circa 25/40 istituti bancari europei effettuano le operazioni interbancarie di scambio di denaro in Euro. Le scadenze vanno da 1 settimana fino a 12 mesi. Euribor viene utilizzato come riferimento per diversi prodotti come ad esempio i depositi, i mutui, i future e i swap su tassi di interesse ecc. Negli ultimi tempi Euribor è diventato negativo e ciò ha portato ulteriori vantaggi per coloro che hanno un mutuo a tasso variabile, perché in teoria adesso il tasso di interesse utilizzato per il calcolo… CONTINUA A LEGGERE