Investire in Certificates

I derivati cartolarizzati sono dei strumenti finanziari che si differenziano da altri strumenti derivati come i futures oppure le opzioni, perché non sono dei contratti, ma bensì dei titoli e possono essere emessi da intermediari finanziari che rispondono a particolari requisiti patrimoniali e di vigilanza. In Italia le due categorie di derivati cartolarizzati che vengono negoziati sono i Covered Warrants e i Certificates. Grazie a questi strumenti derivati cartolarizzati un risparmiatore può fare trading non solo in strumenti tradizionali come le azioni e le obbligazioni, ma può fare trading anche su indici azionari, indici obbligazionari, tassi di cambio, materie prime,… CONTINUA A LEGGERE