Com’è cambiata la Borsa Italiana dal 1998 ad oggi

Borsa Italiana è la società che si occupa della gestione, dell’organizzazione e del funzionamento dei mercati finanziari in Italia. Nasce nel 1998 dalla privatizzazione dei mercati di borsa in Italia e nel ottobre 2007, Gruppo Borsa Italiana si fonda con il Gruppo London Stock Exchange. Tale fusione ha portato alla nascita di un gruppo leader nei mercati finanziari in Europa per gli scambi in Azioni, Obbligazini, ETF, Covered Warrants e Certificates. Borsa italiana è responsabile nella definizione dei requisiti e delle procedure di ammissione e permanenza sul mercato per le società emittenti e nella definizione dei requisiti e delle procedure… CONTINUA A LEGGERE

Usare l’analisi tecnica per prevedere l’andamento del FTSE Mib

Quando si decide di fare trading azionario e quindi investire le proprie risorse monetarie in Borsa, è importante fare un analisi anche al mercato azionario in generale, con lo scopo di prevedere le tendenze future. Nella Borsa Italiana l’indice di riferimento è il FTSE MIB e rappresenta circa l’80% della capitalizzazione di mercato e quindi riuscire a prevedere il suo andamento futuro comporta benefici enormi per chi fa trading. L’indice FTSE MIB FTSE MIB è composto da azioni di primaria dimensione e liquidità appartenenti al mercato azionario italiano e misura la performance di 40 azioni quotate su Borsa Italiana con… CONTINUA A LEGGERE

Analisi fondamentale del settore Trasporti nella Borsa Italiana

Ogni investitore ha la possibilità di fare trading azionario e diventare azionista in aziende operanti nel settore Trasporti della Borsa Italiana. Prima di investire le proprie risorse monetarie in Borsa è fondamentale effettuare un analisi finanziaria per determinare chi delle aziende è sottovalutata e chi invece è sopravvalutata. Nella Borsa Italiana sono quotate diverse società che operano nel settore Trasporti. Le attività che svolgono principalmente queste aziende riguardano la gestione delle autostrade, la gestione dei aeroporti, la gestione delle ferrovie, la progettazione e la costruzione di mezzi navali, il trasporto marittimo, il trasporto aereo, il trasporto ferroviario, ecc. Nel trading… CONTINUA A LEGGERE

Analisi fondamentale del settore IT nella Borsa Italiana

Nella Borsa Italiana sono quotate diverse società che fanno parte del settore Information Technology. Sono aziende che si occupano di servizi multimediali mobili, di outsourcing informatico , di fornitura si servizi informatici alle aziende, ecc. Mediante un semplice conto titoli aperta in una qualsiasi banca, con le dovute informazioni e con un adeguata analisi finanziaria il risparmiatore ha la possibilità di fare trading in azioni nella Borsa Italiana e non solo in quella. L’investimento in azioni è caratterizzato da elevati rischi e di conseguenza può portare elevati guadagni, ma anche la perdita dell‘intero capitale investito. Sicuramente, minori rischi comporta un… CONTINUA A LEGGERE

Come investire nella Borsa italiana

Chi inizia ad interessarsi al mondo della finanza lo fa in genere o per passione oppure perché vuole guadagnare soldi in borsa ed aumentare così le proprie entrate. Sono milioni gli italiani interessati a investire nella Borsa italiana, ma se per alcuni rimane solo un desiderio, altri iniziano a fare dei passi avanti nel trading. Nella maggior parte dei casi chi entra nei mercati finanziari lo fa senza avere le conoscenze e i strumenti necessari. Questo modo di entrare a investire in borsa porta, quasi sempre, l’investitore a perdere le proprie risorse monetarie. Prima di iniziare a fare trading nella… CONTINUA A LEGGERE