Quanto si guadagna con il trading online

Quando non si hanno le nozioni base di finanza si pensa solo al guadagno finale che si può realizzare con il trading in borsa, senza tenere conto dei diversi fattori che portano a raggiungimento di tale guadagno.

Il focalizzarsi solo sul guadagno non avviene solo tra coloro che sono digiuni di finanza, ma spesso si verifica anche tra coloro che hanno appena iniziato a fare trading e quindi si presuppone che hanno almeno le basi della finanza.

Sono tantissimi i fattori di cui si deve tenere conto quando si vuole raggiungere un determinato rendimento dal trading online, altrimenti si finisce per perdere inutilmente.

Quali sono i fattori che influenzano il guadagno nel trading online

Uno dei tanti fattori che influenza in modo significativo il rendimento dell’investimento in borsa è il rischio, ossia la probabilità che il rendimento finale si discosta dal valore medio. Maggiore è il rischio assunto, maggiore può essere il guadagno, ma maggiore può essere anche la perdita. Ad esempio si possono guadagnare 10 mila euro all’anno con mille euro di investimento in titoli rischiosi, ma il guadagno può essere anche solo 10 euro se lo stesso importo si investe in titoli free risk.

Un altro fattore importante che influenza il guadagno finale è il tempo. Voler guadagnare mille euro in una settimana con mille euro di investimento, è difficile da realizzare, invece, se tale importo si vuole guadagnare in 10 anni la situazione cambia è la probabilità di raggiungere il risultato aumenta.

Anche il capitale a disposizione per fare trading è importante per raggiungere l’obiettivo finale. È più facile guadagnare mille euro all’anno, investendo 100 mila euro, piuttosto che investire solo mille euro.

Il raggiungimento dell’obbiettivo fissato in termini di guadagno dipende anche dai mercati finanziari a cui si ha accesso. Se si vuole realizzare un rendimento annuo del 40% dall’investimento in borsa e si ha accesso solo ai mercati obbligazionari, il raggiungimento dell’obiettivo diventa improbabile. Invece, se si ha accesso anche ai mercati azionari, tale risultato può essere raggiungibile.

Questi, comunque, non sono gli unici fattori che possono influenzare il guadagno desiderato, perché c’è ne sono anche molti altri a cui si deve tenere conto per non sbagliare.

Perché nel trading online non si deve pensare solo al guadagno

Quando si fa trading, non si deve pensare solo al guadagno, perché nella maggior parte dei casi si finisce per perdere. Ad esempio il desiderio di guadagnare tanto può spingere ad assumere rischi maggiori rispetto al rischio sopportabile e in caso ti perdita temporanea, si finisce per vendere dalla paura, invece di aspettare.

La perdita, però, non dipende solo dal rischio assunto e dai titoli scelti. Ad esempio, nonostante i titoli sono stati scelti ricorrendo all’analisi finanziaria e tenendo conto del proprio profilo di rischio e il portafoglio è ben diversificato, si può perdere perché prima dell’investimento non è stata fatta la pianificazione finanziaria e siccome i soldi possono servire per una determinata spesa, si deve vendere prima.

Sicuramente questi, non sono gli unici casi in cui si finisce per perdere nel trading, pensando solo al guadagno, perché c’è ne sono anche molti altri.

Come guadagnare con il trading online

Per poter guadagnare con il trading online serve studiare e aggiornarsi in continuazione, senza mai fermarsi e senza mai pensare di sapere tutto, perché chi si ferma prima o poi non sarà più in grado realizzare un profitto con il trading. In più, non si deve mai pensare solo al guadagno desiderato, ma a tutti i fattori che portano al raggiungimento del risultato desiderato, altrimenti si finisce per perdere.

Solo facendo in questo modo aumenta la probabilità di successo e quindi di guadagnare dal trading online.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi