La classifica delle Banche europee 2015 sul Totale dell’attivo

L’attivo di una banca è composto in linea generale è composto dai crediti verso altre banche, crediti verso la clientela, derivati per la copertura, attività materiali, immateriali e fiscali, le partecipazioni, le attività finanziarie, la cassa e le disponibilità liquide ecc. Il totale attivo è un dato rilevante, utilizzato spesso per confrontare le banche fra di loro. Nella tabella sottostante c’è la classifica delle banche europee sul totale dell’attivo. Quello che emerge è che nei primi 10 posti troviamo quattro banche inglesi, quattro banche francesi, una banca tedesca e una spagnola. Nessuna banca italiana non appare nei primi 10 posti…. CONTINUA A LEGGERE

I lavori più pagati in Italia

Le variabili che determinano la retribuzione per un determinato lavoro possono essere molte. Ad esempio il tipo di settore economico, il territorio e la dimensione aziendale, anche a parità di mestiere, possono creare differenze retributive. Altrettanto importanti sono anche il livello d’istruzione, l’età e spesso purtroppo anche il genere. La OD & M Consulting, una nota azienda di consulenza HR, ha effettuato un indagine sulle retribuzioni 2013. I risultati emersi dalla elaborazione dei dati, basati su un campione rappresentativo delle società quotate in Borsa italiana sono veramente interessanti. Nonostante la crisi finanziaria e una serie di scandali che ha travolto… CONTINUA A LEGGERE

Analisi fondamentale del settore Healthcare nella Borsa Italiana

Il settore Healthcare della Borsa Italiana è un settore importante su cui può cadere la scelta di un investitore per investire le proprie risorse monetarie. Nella Borsa Italiana sono quotate diverse società che operano nel settore Healthcare. Sono aziende che operano nel settore salute, svolgendo diverse attività tra cui possiamo menzionare: ricerca e sviluppo di terapie e prodotti farmaceutici, distribuzione di apparecchi acustici, gestione di Residenze Sanitarie Assistenziali, produzione di laser medicali, ma anche altro. Sicuramente il trading azionario è rischioso, ma con la giusta analisi finanziaria, si può avere una maggiore diversificazione e quindi una riduzione del rischio del… CONTINUA A LEGGERE

I migliori paesi europei in cui avviare un’attività

La Banca Mondiale effettua ogni anno una classifica dei paesi nel mondo sul Starting a Business, ossia aprire una azienda. Gli elementi che vengono presi in considerazione sono: la distanza dalla frontiera ottimale, il numero di giorni necessari per aprirlo, le procedure, i costi e il capitale minimo da versare in rapporto al reddito pro capite. Secondo la classifica della World Bank emerge che il Portogallo è il paese migliore per aprire una nuova attività nell’Area Euro e il decimo al mondo. Servono solo 2.5 giorni per aprire un azienda e il numero delle procedure è solo 3. Al secondo… CONTINUA A LEGGERE

Le compagnie assicurative più grandi al mondo per totale attivo

L’attivo nel bilancio delle compagnie assicurative è costituito dai crediti verso i soci, dalle attività immateriali come ad esempio le provvigioni da acquisizioni da ammortizzare nel ramo vita e ramo danni, dagli investimenti in immobili, dagli investimenti in imprese del gruppo e di altre partecipate che possono essere azioni, obbligazioni, finanziamenti, depositi, dagli investimenti a beneficio degli assicurati in ramo vita, dalle riserve tecniche a carico dei riassicuratori come ad esempio la riserva premi, la riserva sinistri, la riserva matematica, ecc. La classifica delle compagnie assicurative nel 2015 Confrontando il totale dell’attivo delle compagnie assicurative nel mondo emerge che nei… CONTINUA A LEGGERE