Conviene aderire ad un’IPO al piccolo risparmiatore?

Quando si fa un Offerta pubblica iniziale, possiamo essere tentati di partecipare. Prima di vedere se conviene o meno aderire ad un IPO è meglio iniziare a capire cos’è. L’offerta pubblica iniziale o Initial public offering è una operazione che consistente nella quotazione in Borsa di una società per la prima volta. Ciò significa che la società mette in vendita una parte delle proprie azione che rappresenteranno il flottante. All’IPO possono partecipare tutti gli investitori senza nessuna distinzione. Siccome costituisce una sollecitazione all’investimento, la società emittente dovrà organizzare l’operazione avendo cura di osservare la disciplina del Testo Unico della Finanza… CONTINUA A LEGGERE

Le opzioni: definizione e funzionamento

La Borsa Italiana offre la possibilità a chiunque di investire in diversi strumenti finanziari, da quelli meno rischiosi a quelli più rischiosi. Spesso, però, l’acquisto di uno strumento finanziario non avviene con l’intento di speculare sui mercati finanziari, ma piuttosto con l’intento di proteggersi. Una tipologia di strumento finanziario che può essere utilizzato sia per speculare sui mercati finanziari, che per fare hedging, e quindi proteggersi da eventi futuri, è l’opzione. In questo lavoro vedremo cosa sono le opzioni, cosa influenza il loro prezzo, qual è la perdita massima che si può avere e quali sono le opzioni più scambiate sulla… CONTINUA A LEGGERE

La classifica dei Paesi più felici al mondo

Misurare il grado di felicita di una persona è difficile, immaginatevi quello di un paese. Con felicità si intende lo stato d’animo positivo di chi ritiene soddisfatti tutti i propri desideri. Il Prodotto interno lordo pro capite è uno strumento che misura il valore monetario della produzione di beni e servizi in un determinato periodo di tempo diviso per il numero degli abitanti. Anche se il Pil pro capite è alto ciò non significa che le persone sono felici. Infatti sono altri fattori che influenzano la felicità come la salute, l’assenza di corruzione, le aspettative di vita, la generosità, la… CONTINUA A LEGGERE

Euribor negativo, ma non per il nuovo contratto di mutuo

Euribor è l’acronimo della denominazione Euro Interbank Offered Rate è rappresenta i tassi medi con cui circa 25/40 istituti bancari europei effettuano le operazioni interbancarie di scambio di denaro in Euro. Le scadenze vanno da 1 settimana fino a 12 mesi. Euribor viene utilizzato come riferimento per diversi prodotti come ad esempio i depositi, i mutui, i future e i swap su tassi di interesse ecc. Negli ultimi tempi Euribor è diventato negativo e ciò ha portato ulteriori vantaggi per coloro che hanno un mutuo a tasso variabile, perché in teoria adesso il tasso di interesse utilizzato per il calcolo… CONTINUA A LEGGERE

I principi base della teoria di portafoglio di Markowitz

Harry Markowitz sviluppo, negli anni ’50, una teoria per ottimizzare la rendita degli investimenti grazie alla formazione di un portafoglio diversificato. La diversificazione di Markowitz è anche alla base della Moderna Teoria del Portafoglio che ha lo scopo di individuare le combinazioni efficienti. Secondo questa teoria, sono considerati efficienti i portafogli di investimento che massimizzano il rendimento atteso dato il valore della deviazione standard o viceversa minimizzano il rischio dato il rendimento atteso. I principi base della teoria di Markowitz La Moderna Teoria del Portafoglio si fonda su alcune ipotesi essenziali e in particolare: gli investitori si propongono di massimizzare… CONTINUA A LEGGERE