Analisi fondamentale delle Banche quotate nella Borsa Italiana

Il trading azionario può comportare guadagni elevati, ma anche la perdita dell’intero capitale investito, ed è per questo importante effettuare un analisi finanziaria approfondita, prima di investire i propri soldi. Nel sistema finanziario italiano operano molte banche, che oggi andremo ad analizzare ricorrendo all’analisi fondamentale. Utilizzando i multipli di borsa e diversi indicatori di bilancio si cercherà di eliminare come primo passo le banche su cui non conviene investire a meno che non si ha conoscenza di informazioni riservate, oppure non si vuole fare trading di brevissimo periodo. Nell’analisi fondamentale delle azioni delle banche saranno utilizzati il ROE E ROS,… CONTINUA A LEGGERE

Analisi fondamentale: le Banche quotate nella Borsa tedesca

Prima di iniziare ad analizzare le banche tedesche facciamo una breve introduzione delle caratteristiche del sistema bancario in Germania. Le banche tedesche si distinguono in: istituti bancari privati, banche di diritto pubblico conosciute con il nome di Landesbanken, e istituti di credito cooperative conosciute con il nome di Genossenschaftsbanken. La caratteristica più interessante sta nel fatto che le grandi banche internazionali, come la Deutsche Bank e la Commerzbank, occupano una quota minoritaria del mercato. La quota maggiore di tale mercato è occupato dalle Landesbanken e dalle Genossenschaftsbanken che sono regolati da principi mutualistici e di interesse sociale e quindi non… CONTINUA A LEGGERE

Eurozona: la classifica dei paesi sul prezzo del Diesel e della Benzina

Il petrolio è una risorsa molto importante nell’economia globale, senza la quale tutto si ferma. Il prezzo del petrolio influenza notevolmente sia la Borsa, sia l’economia reale. In un paese importatore di petrolio i vantaggi sono maggiori in caso di riduzione del prezzo, invece il contrario avviene in un paese esportatore, soprattutto se il modello di sviluppo economico adottato è quello basato solo sulla esportazione di materie prime. I due tipi di petrolio più diffusi sono il WTI ed il Brent. Il primo viene estratto in Texas, negli USA, da cui il nome, West Texas Intermediate, il secondo soprattutto dal… CONTINUA A LEGGERE

La classifica delle Borse mondiali per numero di ETF nel 2015

Nella Borse mondiali vengono quotati e negoziati anche una particolare tipologia di fondo d’investimento a gestione passiva chiamati ETF, che è l’acronimo di Exchange Traded Fund. Una caratteristica degli ETF è il loro particolare ed innovativo meccanismo di funzionamento definito Creation e Redemption in kind che in italiano significa Sottoscrizione e Rimborso in natura. L’investimento in ETF consente una migliore replica dell’indice sottostante e un maggior contenimento dei costi rispetto ad un fondo di investimento tradizionale. Infatti, non sono previsti commissioni di entrata, uscita e di performance. Oltre ai costi di negoziazione che caratterizzano qualsiasi investimento in borsa, una particolare… CONTINUA A LEGGERE

La classifica dei paesi europei sulla disuguaglianza nel benessere

La crescita economica ha un ruolo importante nel benessere dei propri abitanti, anche se non sempre una maggiore crescita si traduce in un maggiore benessere. Se fino ad alcuni anni fa il Pil pro capite era l’unico indicatore utilizzato per misurare il benessere adesso si sono sviluppati diversi indicatori che tengono conto di una serie di fattori. Ad esempio l’Ocse ha sviluppato il Better Life Index che prende in considerazione diversi fattori che influenzano il benessere come l’abitazione, il reddito, l’occupazione, le relazioni sociali, l’istruzione, l’ambiente, l’impegno civile, la salute, la soddisfazione, la sicurezza e l’equilibrio lavoro – vita. La… CONTINUA A LEGGERE