Come può un’azienda coprirsi dal rischio di cambio

Sono molte le aziende che operano a livello globale e per tale motivo sono esposte al rischio di cambio. Con tale termine si intendono le conseguenze che variazioni non attese dei tassi di cambio possono produrre sull’economicità dell’impresa. Tali effetti possono essere diretti e manifestarsi nel breve periodo, come accade, ad esempio, nel caso della svalutazione della sterlina rispetto al euro per un debitore inglese in euro, oppure indiretti e associati alle variazioni prodotte sugli equilibri di lungo periodo da modificazioni nei livelli relativi dei prezzi. Poiché le oscillazioni del tasso di cambio si ripercuotono, con diversa intensità, su una… CONTINUA A LEGGERE

Investire in Titoli cartolarizzati

Alcuni risparmiatori non preferiscono investire in azioni oppure in obbligazioni i propri risparmi, ma preferiscono investire in prodotti più sofisticati. Questi prodotti spesso sono troppo complessi da capire come funzionano e ciò rende difficile fare un’analisi per poter decidere se conviene oppure no investire. Una tipologia di strumenti finanziari, più complessi rispetto agli investimenti tradizionali come le azioni e le obbligazioni, che viene utilizzato per investire in borsa sono i titoli cartolarizzati. La maggior parte delle persone sicuramente ha conosciuto i titoli cartolarizzati negli ultimi anni dalle TV e dai giornali. Cosa sono i Titoli cartolarizzati I titoli cartolarizzati sono… CONTINUA A LEGGERE

La classifica mondiale dei brand di maggior valore

Il brand è la combinazione di diversi elementi e può essere considerato in modo semplificativo come l’identità di un’azienda, dove il suo valore esprime la forza di una marca sul mercato. Essendo una risorsa immateriale non è facile stimare il suo valore, in quanto non si può fare riferimento solo ai dati contabili per misurarlo. Come qualsiasi altro asset, anche il valore di un brand varia nel tempo. La sua valutazione può essere fatta sia da un punto di vista finanziario, sia da un punto di vista più orientato al marketing e ogni azienda deve per forza tener conto del… CONTINUA A LEGGERE

La classifica delle Borse mondiali nel 2020

Nell’ultimo anno si sono verificati diversi eventi diversi che hanno portato dei cambiamenti nella classifica delle borse nel mondo rispetto all’anno scorso. Alcune sono diventate più grandi e sono salite in classifica, altre invece, hanno perso terreno nel rank mondiale dei mercati finanziari regolamentati. Come ogni anno, anche quest’anno verrà pubblicata la classifica delle borse mondiali per capitalizzazione di mercato e per numero totale di società in esse quotate. Ricordiamo che con il termine di capitalizzazione di mercato di una borsa si intende la somma delle capitalizzazioni di tutte le società quotate in essa, dove la capitalizzazione di ciascuna società… CONTINUA A LEGGERE

Come riconoscere e difendersi dalle truffe finanziarie

Per poter investire in borsa è necessario aver risparmiato denaro in precedenza. Sicuramente si può investire in borsa anche prendendo in prestito del denaro, ma tale attività è sconsigliatissima per la maggior parte delle persone, considerano il rischio elevato. Il risparmio è, quindi, il punto di partenza per accantonare ricchezza per i bisogni futuri e solo attraverso il risparmio è possibile conseguire obiettivi di medio-lungo termine, nell’ordine di priorità assegnato in base alle nostre preferenze. Invece, l’investimento in borsa è il modo migliore per conservare o far crescere nel tempo il valore del tuo risparmio e perseguire con più efficacia… CONTINUA A LEGGERE