Mutuo casa per residenti all’estero, ecco cosa devi sapere

Sono moltissime le persone, che nonostante siano residenti all’estero da tantissimi anni oppure da sempre, desiderano acquistare una casa in Italia, per usarla come casa vacanza o semplicemente a scopo di investimento. Spesso, però, questa categoria di persone non dispone della liquidità sufficiente per acquistare l’immobile e quindi deve trovare soluzioni alternative per compiere l’acquisto.

Una delle soluzioni a cui si fa maggiormente ricorso quando non si dispone della liquidità sufficiente per acquistare l’immobile è il mutuo casa, che non è altro un finanziamento ipotecario rivolto a coloro che desiderano avere una casa di proprietà, ma non dispongono delle risorse monetarie necessarie. Il mutuo per l’acquisto della casa costituisce quindi un contratto in cui il mutuatario ha come vincolo di destinazione quello di acquisto dell’immobile per il quale il mutuo è stato concesso.

Non esiste un importo massimo finanziabile fisso per l’acquisto dell’immobile, anche se di solito le banche preferiscono finanziare circa l’80% del valore dell’abitazione da acquistare, mentre il restante 20% viene coperto direttamente dal mutuatario. In alcuni casi, quando si verificano determinate condizioni, le banche possono concedere anche il mutuo 100 per cento, che permette di finanziare l’intero valore dell’immobile, venendo così incontro anche alle esigenze di coloro che hanno meno disponibilità economica.

Molti pensano erroneamente che per richiedere il mutuo casa presso una banca in Italia, è necessario essere residenti in Italia. Questa cosa, però, non è vera, perché le banche italiane concedono il mutuo casa anche ai cittadini residenti all’estero, per i quali è previsto un iter burocratico diverso rispetto ai cittadini residenti in Italia. Vediamo adesso cosa serve per richiedere il mutuo casa per i residenti all’estero.

I documenti necessari per richiederlo

Chi vive all’estero e desidera acquistare o ristrutturare un immobile in Italia, ma non dispone della liquidità sufficiente per affrontare la spesa di acquisto o di ristrutturazione, può sempre richiedere un mutuo ipotecario in Italia. Le banche, di solito, tendono a suddividere i richiedenti del mutuo per residenti all’estero, in due macrocategorie:

  • Gli italiani residenti all’estero, per i quali è previsto un iter burocratico leggermente diverso.
  • Gli stranieri residenti all’estero, per i quali è previsto un iter burocratico più complesso.

Rispetto ai mutui tradizionali, questa tipologia di finanziamento risulta un po’ più difficile da ottenere e presenta un iter burocratico diverso, con delle particolarità alle quali è importante prestare attenzione prima di fare la richiesta del mutuo.

Nel caso del mutuo per italiani residenti all’estero, oltre alla documentazione standard che di solito si presenta in banca per richiedere un mutuo casa, il richiedente dovrà presenta delle certificazioni aggiuntive, tra cui si può menzionare:

  • La dichiarazione dei redditi tradotta in italiano con la conversione della valuta in euro.
  • Il documento relativo all’AIRE che è il registro di riferimento per gli italiani residenti all’estero e che si può reperire presso una delle Ambasciate italiane.

Nel caso, invece, degli stranieri residenti all’estero e che desiderano acquistare un’abitazione in Italia, ci sono diverse soluzioni di mutui per stranieri residenti in altri paesi. Si tratta, però, di prodotti ipotecari con caratteristiche differenti rispetto ai mutui casa convenzionali. Le banche tendono, in questi casi, ad attuare condizioni più rigide e restrittive che riguardano il richiedente, il quale, tra gli altri requisiti necessari, deve avere un profilo finanziario forte e stabile, accertato dalla dichiarazione dei redditi tradotta in italiano e approvata legalmente.

In entrambi i casi, sia di italiani residenti all’estero, sia di stranieri residenti all’estero, oltre ai suddetti documenti, le banche possono richiedere anche altri documenti che possono dipendere sia dalle politiche interne della banca sia dalle caratteristiche del richiedente.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi.