Le principali 20 borse per capitalizzazione e numero di società

Le borse sono dei mercati finanziari in cui vengono scambiati strumenti finanziari di vario tipo come ad esempio azioni, obbligazioni, strumenti derivati, valute e molto altro ancora.

Non tutte le Borse sono uguali e si differenziano tra di loro sulla base di diversi aspetti. Alcuni degli indicatori più importanti che vengono di solito utilizzati per confrontare le borse tra di loro sono la capitalizzazione di borsa e il numero delle società quotate. Entrambi questi due indicatori variano nel tempo a causa di una serie di fattori di natura economica, finanziaria, politica ecc.

La capitalizzazione di borsa di una società è data dal prodotto tra il numero delle azioni in circolazione e il prezzo di mercato di ciascuna azione, invece, l’intera capitalizzazione di una borsa valori è data dalla somma delle capitalizzazioni di tute le singole società quotate in essa.

Il numero delle società quotate è dato, invece, dalla somma di tutte le società che sono quotate in una determinata borsa valori e che possono essere domestiche e/o straniere.

Dopo questa breve introduzione sul significato di questi indicatori passiamo alla presentazione delle principali 20 borse nel mondo per capitalizzazione e numero di società quotate.

La classifica delle borse nel mondo per capitalizzazione e numero di società

Secondo la classifica delle principali 20 borse più grandi al mondo per capitalizzazione di mercato risulta che il primo posto è occupato da NYSE con 20.679 miliardi di USD, seguito da Nasdaq con 9.757 miliardi di USD e dal Japan Exchange Group Inc. con una capitalizzazione pari a 5.297 miliardi di USD. La quarta e la quinta posizione sono occupate da altre due borse asiatiche, la Shanghai Stock Exchange con 3.919 miliardi di USD e la Hong Kong Exchanges and Clearing con 3.819 miliardi di USD.

LSE Group, a cui fa parte anche la Borsa italiana, occupa il settimo posto della classifica mondiale sulle borse con una capitalizzazione pari a 3.638 miliardi di USD. Rispetto ad un anno fa, LSE Group perde 18,3% in capitalizzazione.

Tutte le principali 20 borse nel mondo risultano nel dicembre nel 2018 ad avere una capitalizzazione di borsa inferiore rispetto al dicembre 2017. La peggiore borsa risulta essere Shenzhen Stock Exchange con una perdita di 33,6% rispetto ad un anno fa, seguita da Johannesburg Stock Exchange con una perdita del 29,7% e Shanghai Stock Exchange che ha perso 23%. Invece, la borsa che ha perso meno risulta essere la Nasdaq con 2,8%.

Secondo la classifica delle principali 20 borse più grandi al mondo per numero di società quotate risulta che il primo posto è occupato da BSE India Limited con 5.066 società quotate, seguito da Japan Exchange Group Inc. con 3.657 e TMX Group con 3.383 società. Nasdaq – US occupa il quarto posto con 3.058 società quotate. Al quinto posto, invece, si trova BME Spanish Exchanges con 3.006 società.

LSE Group, a cui fa parte anche la Borsa italiana, occupa il sesto posto della classifica, con 2.479 società quotate e con una riduzione del 0,8% rispetto all’anno scorso.

Rispetto al 2017, le prime 3 borse che hanno fatto peggio in termini di numero di società quotate risultano essere BSE India Limited con una perdita del 9,8%, seguito da Warsaw Stock Exchange con una perdita del 4,4% e da BME Spanish Exchanges con una perdita del 4,1%

La borsa, invece, che ha fatto meglio rispetto al 2017, è Hong Kong Exchanges and Clearing con un aumento del numero delle società quotate di 9,3%.

I dati utilizzati nella classifica nelle borse mondiali

I dati utilizzati per realizzare la classifica delle principali 20 borse mondiali per capitalizzazione e numero di società quotate in essa sono relativi al 31/12/2018. La capitalizzazione di borsa è espressa in miliardi di USD ed è convertita secondo il tasso di cambio dello stesso giorno di rilevazione dei dati.

Leggi anche: Come avere una pensione futura più alta

Aggiungi ai preferiti : Permalink.