Il Costo della vita in Italia nel 2017

Sono molti gli italiani convinti che in Italia il costo della vita sia troppo elevato rispetto a paesi come la Germania o la Francia e purtroppo hanno ragione. L’Italia continua a rimanere uno dei paesi con il costo della vita più elevato in Europa. Se poi si aggiunge anche il fatto, che in media, i salari netti in Italia sono più bassi rispetto a quelli in molti altri paesi europei come ad esempio la Germania o la Francia, la situazione peggiora e l’Italia perde ancora posizioni.

Quando si fa un confronto fra paesi o fra città dello stesso paese, l’indice del costo della vita deve tenere conto di molti fattori come le spese per mangiare, le spese per vestirsi, le spese per istruirsi, l’affitto, le bollette, il costo dei trasporti, il costo dei ristoranti e dei bar e il costo di altri beni e servizi necessari per avere una vita normale.

Abitare e vivere in Italia, in media costa troppo e il numero delle famiglie che fanno fatica ad arrivare a fine mese continua ad aumentare. Sono sempre di più gli italiani che per migliore la qualità della vita pensano di trasferirsi in un’altra città oppure in un altro paese. Nonostante il trasferimento non è mai facile da realizzare, trasferirsi in un’altra città all’interno della penisola rimane una scelta più facile che trasferirsi all’estero. Uno dei fattori che si deve considerare prima di trasferirsi in un’altra città all’interno della penisola è il costo della vita.

Leggi anche: Il Costo della vita in Europa nel 2017

La classifica delle città italiane sul Costo della vita nel 2017

Secondo la classifica delle città italiane sul costo della vita, senza le spese per l’affitto, la citta con il costo della vita più alto risulta essere Milano, seguito da Firenze e da Genova. Se, invece, si aggiungono anche le spese dell’affitto, la situazione cambia di poco per le prime tre posizioni. Milano e Genova si riconfermano nelle stesse posizioni, invece il secondo posto viene occupato da Roma e non più da Firenze.

Rank Città Costo della vita Costo della vita + Affitto
1 Milano 85,30 63,60
2 Firenze 84,19 57,38
3 Genova 83,64 52,97
4 Padova 81,58 52,39
5 Bergamo 80,46 51,46
6 Roma 80,12 61,13
7 Parma 77,65 50,85
8 Bologna 77,63 51,88
9 Trieste 76,76 49,36
10 Torino 73,15 48,02
11 Napoli 72,30 46,84
12 Brescia 71,20 45,28

Nel penultimo posto della classifica delle città italiane per il costo della vita si trova Napoli e all’ultimo posto Brescia. Anche se si aggiungono le spese dell’affitto la situazione non cambia e questi due paesi riconfermano le stese posizioni.

Leggi anche: Crearsi un Lavoro con l’apertura di una Startup

I dati e gli indici utilizzati nella Classifica sul Costo della vita

I dati utilizzati per realizzare la classifica italiana sul costo della vita sono relativi al luglio 2017 e sono stati forniti da Numbeo. L’Indice del Costo della vita è stato costruito dalla ponderazione di diversi indici, i quali sono stati costruiti in modo tale da consentire una comparazione con il valore che assumerebbe a New York. Ad esempio se l’Indice dell’Affitto per una citta assume un valore di 90, allora significa che l’affitto in quella città è 10% meno costoso rispetto all’affitto a New York.

L’Indice del Costo della vita non tiene conto dell’affitto, ma tiene conto della spesa per mangiare, le spese per le bollette, le spese di trasporto e le spese per il ristorante. Invece, l’Indice del Costo della vita incluso l’affitto, oltre alle suddette spese include anche le spese per l’affitto.

Gli indici utilizzati per la costruzione dell’Indice del Costo della vita in Italia per il 2017 sono:

  • L’Indice degli Affitti. Compara l’affitto dell’appartamento in un paese con l’affitto di un appartamento simile a New York.
  • L’Indice del Costo dei ristoranti. Compara il prezzo dei cibi e delle bevande nei ristoranti e nei bar di un paese rispetto al prezzo a New York di ristoranti e bar simili.
  • L’Indice della Spesa per mangiare. Compara la spesa per mangiare che si deve sostenere quando si abita in un paese rispetto alla stesa spesa se si abita a New York.
  • L’Indice Local Purchasing Power. Confronta l’ammontare di beni e servizi che si possono acquistare con un salario medio in un paese rispetto a New York.

Nella classifica delle città italiane sul costo della vita in Italia mancano alcune città in quanto non ci sono informazioni disponibili.

Leggi anche: Le Borse nel mondo nel 2017

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Un commento

  1. Pingback:Il Costo della vita in Spagna nel 2017 – Vera Finanza

Commenti chiusi