Cercando su Google si trovano tantissimi siti che pubblicizzano le opzioni binarie, come una grande opportunità di lavorare da casa guadagnando somme elevate e dove il guadagno è assicurato, basta leggere qualche E-book. Inoltre sono pubblicizzate come uno strumento finanziario, alla pari di altri strumenti derivati.
Nella realtà, le opzioni binarie sono una pura forma di scommessa. Lo spieghiamo con un esempio. Marco alle ore 13:27 decide di scommettere 100 euro sul cambio Euro/Usd. Il prezzo di mercato è 1.08295. Lui deve scegliere se alle ore 13:35 il prezzo sarà più alto o più basso rispetto al prezzo di acquisto. Se indovina, lui guadagna 83 Euro, se non indovina, perde 100 Euro.

opzioni binarie

Scommettere nelle opzioni binarie non può essere considerato neanche un gioco equo. Un gioco per cui il valore atteso della variabile “guadagno del giocatore” è zero si dice equo. In questo caso avremo EV = ½*(83)-1/2*(100) = -8.5
Da ciò si evince che conviene di più giocare testa o croce.
Facendo riferimento all’utilità attesa, l’utilità se non gioca e maggiore al caso che gioca.

L’utilità attesa se non gioca è EU = 100
L’utilità attesa se gioca è EU = ½*(83)+1/2*(0) = 41.5

Il banco vince sempre. Termino dicendo che non è vero che si può guadagnare con le opzioni binarie ricorrendo all’analisi finanziaria, perché gli investimenti in strumenti finanziari non hanno niente in comune con le scommesse.

Leggi anche: Strategie sicure per vincere nei Casino: Vero o Falso