Financial Derivatives
Prima di vedere l’evoluzione dei mercati dei derivati Over the Counter, facciamo una piccola presentazione di cosa sono i derivati e a o cosa servono.

Con strumento derivato, in finanza, si intende uno strumento finanziario il cui prezzo dipende dal valore di un altro strumento finanziario o attività reale. I strumenti derivati vengono utilizzati per:

  • Hedging, cioè la copertura da un rischio finanziario
  • Arbitraggio, cioè si cerca di guadagnare dalle differenze di prezzo nei mercati
  • Speculazione

I derivati più conosciuti sono le opzioni e i futures. Il mercato dei derivati si distingue dal mercato cash, perché si acquista o si ha il diritto di acquistare a termine e non a pronti. I prodotti derivati si possono acquistare sia in mercati regolamentati sia in mercati non regolamentati e cioè mercato Over the Counter.

Secondo un analisi effettuata dalla Banca dei Regolamenti Internazionali, “Triennial Central Bank Survey of foreign exchange and derivatives market activity in 2013”, sui mercati dei derivati Over the Counter  risulta che nonostante la crisi tale mercato continua a crescere. I derivati sui interessi sono che hanno il peso più grande come mostrato anche dalla tabella sottostante.

mercato derivati

Tutto ciò dimostra che niente è cambiato dalla crisi e dal fatto che furono considerati come un male, anche se in realtà non sono tali, ma è l’uso che si fa.

Leggi anche: Quali sono le opzioni piu’ scambiate nella Borsa Italiana