Costo della vita nel Regno Unito: dove conviene vivere

Vivere nel Regno Unito è stato sempre il sogno di molte persone, perché oltre ad essere un bellissimo paese, offre anche tantissime opportunità sia per poter lavorare e crescere professionalmente, sia per poter studiare in alcune delle migliori università del mondo. Però, il trasferimento nel Regno Unito non è facile per nessuno e necessita di una lunga fase preparatoria, nel quale dovranno essere analizzati anche i costi e i benefici. Essendo il Regno Unito uno dei paesi con il costo della vita più alto nel mondo, diventa fondamentale tenere conto di questo fattore prima di prendere qualsiasi decisione.

In questo post, si fornirà il rank delle città più importanti del Regno Unito sulla base di due indicatori: il costo della vita senza le spese dell’affitto e il costo della vita incluse le spese dell’affitto. Perciò, per tutti coloro che sono alla ricerca di informazioni sul costo della vita, ecco la nuova classifica del 2020 sul costo della vita nel Regno Unito.

Secondo la classifica del 2020, la città con il costo della vita più alto nel Regno Unito risulta essere Londra, seguita da Brighton, Reading, Cambridge e Bristol. Belfast si trova al penultimo posto della classifica sul costo della vita, invece Kingston upon Hull si trova all’ultimo posto risultando quindi la città più economica per vivere. Se al costo della vita, viene aggiungo anche il costo dell’affitto, la città più costo risulta di nuovo Londra, seguita da Brighton, Oxford, Cambridge e Reading. Le città più economiche risultano essere: Derby e Kingston upon Hull.

RankCittàCosto della vitaCosto della vita + Affitto
1Londra80,875,8
2Brighton75,760,1
3Reading72,657,3
4Cambridge72,358,1
5Bristol71,755,0
6Portsmouth71,052,3
7Oxford70,458,6
8Aberdeen69,849,2
9Edimburgo69,552,5
10York69,150,5
11Leicester69,047,0
12Birmingham68,850,1
13Manchester68,550,6
14Southampton68,050,4
15Dundee67,746,6
16Cardiff66,647,6
17Newcastle su Tyne66,346,3
18Nottingham66,346,1
19Derby66,144,2
20Glasgow65,947,0
21Leeds64,546,7
22Liverpool64,245,2
23Sheffield63,044,3
24Belfast61,844,2
25Kingston su Hull58,639,4

Nell’analisi della citta del Regno Unito, non sono state prese in considerazione tutte le città, perché non ci sono dati sufficienti.

I dati e gli indici utilizzati nell’analisi del costo della vita

L’indice del costo della vita è una stima del costo complessivo della vita. Viene calcolato con una formula empirica ed è il risultato della ponderazione di diversi dati tra cui: la composizione del nucleo famigliare, il costo dell’affitto, la spesa per mangiare e per vestirsi, la spesa per le utenze, il costo dei ristoranti e dei bar, le spese per le vacanze e il trasporto, ma anche le spese per alcolici e sigarette. Più alto è il valore dell’indice, più alto è il costo della vita.

I dati utilizzati in questo lavoro sono stati forniti da Numbeo e sono relative al mese di gennaio 2020.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi