Quanto incidono le imposte e i contributi sociali in busta paga

Ogni persona che lavora in regola non incassa il reddito lordo, perché una parte rilevante del proprio reddito va a pagare le imposte e i contributi sociali. La somma di tutte le imposte dirette, indirette o sotto forma di contributi previdenziali che pesano sul costo del lavoro, sia per quanto riguarda i datori di lavoro, sia per quanto riguarda i dipendenti e i liberi professionisti prende il nome di cuneo fiscale. Se vogliamo semplificare nel definire il cuneo fiscale, possiamo considerarlo come la differenza tra quanto un dipendente costa all’azienda e quanto lo stesso dipendente incassa, netto, in busta paga…. CONTINUA A LEGGERE

Le città più economiche per andare a vivere in Spagna

Sono molti gli italiani, sia giovani che pensionati, che per vari motivi non vogliono più vivere in Italia e vogliono trasferirsi in un altro paese per cambiare vita. Una delle mete preferite dagli italiani per cambiare vita è la Spagna. Andare a vivere in Spagna può rappresentare una scelta di vita conveniente per chi vuole lasciare il proprio paese. In più significa andare a vivere in un paese caldo, solare, ricco di belle spiagge, di tanta arte, di cose da fare e da vedere, un luogo in cui la qualità della vita è alta nonostante la crisi economica. Spesso, però,… CONTINUA A LEGGERE

Consigli utili per scegliere l’università giusta

La scelta dell’università è una delle scelte più difficili e più importanti della vita per i giovani neodiplomati, perché tale scelta produce effetti di lungo periodo. Scegliere un’università che non piace può pregiudicare il successo negli studi, può portare a passare il resto della vita in una professione che non piace oppure altri effetti negativi. Dall’altra parte, anche scegliere un’università che si trova negli ultimi posti della classifica delle università può pregiudicare il futuro, perché può diventare molto difficile trovare un lavoro. Per tali motivi la scelta finale si deve basare su una vera e proprio analisi, non deve essere… CONTINUA A LEGGERE

Come riconoscere e difendersi dagli abusivismi finanziari

Quando si investe in borsa, oltre ai soliti rischi derivanti dall’investimento, si deve fare attenzione anche a diverse situazioni che possono mettere a rischio i risparmi di una vita, come ad esempio le truffe finanziarie oppure l’abusivismo finanziario. I casi di truffe finanziarie e di abusivismo, nella realtà di tutti i giorni, sono più frequenti di quello che possa sembrare. Ciò è, anche, dovuto alla recente larghissima diffusione di internet che ha mutato l’abitudine dei piccoli risparmiatori. Oggi, con sempre più frequenza, si concludono operazioni su strumenti finanziari via internet ma, purtroppo, tra di esse si possono nascondere attività illecite. Si pensi, infatti, che i due… CONTINUA A LEGGERE

Come riconoscere e difendersi dalle truffe finanziarie

Per poter investire in borsa è necessario aver risparmiato denaro in precedenza. Sicuramente si può investire in borsa anche prendendo in prestito del denaro, ma tale attività è sconsigliatissima per la maggior parte delle persone, considerano il rischio elevato. Il risparmio è, quindi, il punto di partenza per accantonare ricchezza per i bisogni futuri e solo attraverso il risparmio è possibile conseguire obiettivi di medio-lungo termine, nell’ordine di priorità assegnato in base alle nostre preferenze. Invece, l’investimento in borsa è il modo migliore per conservare o far crescere nel tempo il valore del tuo risparmio e perseguire con più efficacia… CONTINUA A LEGGERE