La classifica dei paesi europei sulla disuguaglianza nel benessere

La crescita economica ha un ruolo importante nel benessere dei propri abitanti, anche se non sempre una maggiore crescita si traduce in un maggiore benessere. Se fino ad alcuni anni fa il Pil pro capite era l’unico indicatore utilizzato per misurare il benessere adesso si sono sviluppati diversi indicatori che tengono conto di una serie di fattori. Ad esempio l’Ocse ha sviluppato il Better Life Index che prende in considerazione diversi fattori che influenzano il benessere come l’abitazione, il reddito, l’occupazione, le relazioni sociali, l’istruzione, l’ambiente, l’impegno civile, la salute, la soddisfazione, la sicurezza e l’equilibrio lavoro – vita. La… CONTINUA A LEGGERE

La classifica dei paesi dell’Eurozona sulla percezione della criminalità

La criminalità è un fattore rilevante che influenza sia il benessere delle persone, sia l’economia di un paese. Gli effetti negativi della criminalità e quindi della mancanza di sicurezza portano spesso una minore crescita economica e un minor sviluppo economico, oltre che un minor benessere per gli abitanti di quel paese. Il livello di criminalità in un paese si misura sia con dati statistici forniti dalle diverse istituzioni pubbliche, ma anche tramite sondaggi che misurano il grado di percezione della criminalità da parte degli individui. Esistono diversi fattori che possono influenzare il grado di percezione della criminalità e quindi i… CONTINUA A LEGGERE

Le prime 100 società europee per fatturato nel 2015

Ogni anno Fortune effettua la classifica delle società europee per fatturato. Con il termine di fatturato si intende l’ammontare complessivo dei ricavi registrati durante l’esercizio contabile da una società, e derivanti dalla vendita dei beni prodotti e/o da prestazione di servizi ed è un indicatore che viene molto utilizzato per confrontare le società tra di loro. Riferendosi alla classifica delle società europee emerge che la gran parte delle aziende che si trovano nei primo 100 posti hanno sede legale in Germania e Francia con 22 aziende ciascuna. Al terzo posto troviamo la Gran Bretagna con 14 aziende, però se aggiungiamo… CONTINUA A LEGGERE