La tua casa diventa liquidità con il prestito vitalizio ipotecario

Oggi è entrato in vigore il prestito vitalizio ipotecario con la legge nr. 44 del 2 aprile 2015. Ma cos’è il prestito vitalizio ipotecario? Il prestito vitalizio ipotecario è un finanziamento di medio e lungo termine con capitalizzazione annuale di interessi e di spese che viene concesso da parte di banche e intermediari finanziari, ma non a tutti, solo a coloro che soddisfano determinati requisiti. I soggetti che possono ottenere il prestito vitalizio ipotecario Il prestito vitalizio ipotecario viene concesso solo alle persone fisiche con età superiore 60 anni compiuti e che hanno una casa di proprietà, quindi chi ha… CONTINUA A LEGGERE

Le opzioni: definizione e funzionamento

La Borsa Italiana offre la possibilità a chiunque di investire in diversi strumenti finanziari, da quelli meno rischiosi a quelli più rischiosi. Spesso, però, l’acquisto di uno strumento finanziario non avviene con l’intento di speculare sui mercati finanziari, ma piuttosto con l’intento di proteggersi. Una tipologia di strumento finanziario che può essere utilizzato sia per speculare sui mercati finanziari, che per fare hedging, e quindi proteggersi da eventi futuri, è l’opzione. In questo lavoro vedremo cosa sono le opzioni, cosa influenza il loro prezzo, qual è la perdita massima che si può avere e quali sono le opzioni più scambiate sulla… CONTINUA A LEGGERE

Conviene aderire ad un’IPO al piccolo risparmiatore?

Quando si fa un Offerta pubblica iniziale, possiamo essere tentati di partecipare. Prima di vedere se conviene o meno aderire ad un IPO è meglio iniziare a capire cos’è. L’offerta pubblica iniziale o Initial public offering è una operazione che consistente nella quotazione in Borsa di una società per la prima volta. Ciò significa che la società mette in vendita una parte delle proprie azione che rappresenteranno il flottante. All’IPO possono partecipare tutti gli investitori senza nessuna distinzione. Siccome costituisce una sollecitazione all’investimento, la società emittente dovrà organizzare l’operazione avendo cura di osservare la disciplina del Testo Unico della Finanza… CONTINUA A LEGGERE

Euribor negativo, ma non per il nuovo contratto di mutuo

Euribor è l’acronimo della denominazione Euro Interbank Offered Rate è rappresenta i tassi medi con cui circa 25/40 istituti bancari europei effettuano le operazioni interbancarie di scambio di denaro in Euro. Le scadenze vanno da 1 settimana fino a 12 mesi. Euribor viene utilizzato come riferimento per diversi prodotti come ad esempio i depositi, i mutui, i future e i swap su tassi di interesse ecc. Negli ultimi tempi Euribor è diventato negativo e ciò ha portato ulteriori vantaggi per coloro che hanno un mutuo a tasso variabile, perché in teoria adesso il tasso di interesse utilizzato per il calcolo… CONTINUA A LEGGERE

Le basi dell’Analisi Tecnica per fare trading online

Sono tantissimi trader che preferiscono basare le loro scelte di investimento sull’analisi tecnica e non sull’analisi fondamentale. Altri, invece, preferiscono combinare ed utilizzare entrambe queste analisi. A differenza dell’analisi fondamentale, l’analisi tecnica non si basa sui fondamentali dell’azienda e quindi neanche sulle cause che hanno portato il titolo ad avere quella quotazione, ma si basa esclusivamente sull’analisi dell’andamento delle serie storiche e dei volumi scambiati. Per utilizzare l’analisi tecnica per fare trading online è necessario utilizzare delle piattaforme di trading specializzate, altrimenti diventa difficile fare l’analisi. Adesso facciamo una introduzione sugli strumenti di analisi tecnica, maggiormente utilizzati. I grafici a… CONTINUA A LEGGERE