Prestito vitalizio ipotecario: cos’è e come funziona

Il prestito vitalizio ipotecario permette di ottenere liquidità con la casa di proprietà, senza cedere la proprietà dell’immobile. Rispetto alla nuda proprietà ha il vantaggio di offrire agli eredi la possibilità di estinguere il debito, recuperando così il pieno possesso dell’immobile. Si tratta di una forma di finanziamento di medio e lungo termine con capitalizzazione annuale di interessi e di spese che viene concesso da parte di banche e intermediari finanziari, ma non a tutti, solo alle persone fisiche che soddisfano due requisiti: aver compiuto 60 anni e avere una casa di proprietà. Il rimborso del prestito vitalizio ipotecario Chi… CONTINUA A LEGGERE

Come investire nella Borsa italiana

Chi inizia ad interessarsi al mondo della finanza lo fa in genere o per passione oppure perché vuole guadagnare soldi in borsa ed aumentare così le proprie entrate. Sono milioni gli italiani interessati a investire nella Borsa italiana, ma se per alcuni rimane solo un desiderio, altri iniziano a fare dei passi avanti nel trading. Nella maggior parte dei casi chi entra nei mercati finanziari lo fa senza avere le conoscenze e i strumenti necessari. Questo modo di entrare a investire in borsa porta, quasi sempre, l’investitore a perdere le proprie risorse monetarie. Prima di iniziare a fare trading nella… CONTINUA A LEGGERE

Investire nel mattone in Spagna: analisi del mercato immobiliare

Sono molti gli italiani interessati a comprare casa in Spagna, soprattutto per i prezzi delle abitazione che continuano ancora ad essere bassi, nonostante il mercato immobiliare sta mostrando segni di ripresa. Prima della crisi finanziaria, iniziata nel 2007, il settore immobiliare era uno dei settori trainanti della crescita economica spagnola. Dopo, però, il settore immobiliare fu l’elemento aggiuntivo che rese la crisi economica spagnola più drammatica che in altri paesi europei. Dallo scoppio della bolla immobiliare, nel 2009 il settore immobiliare ebbe un duro colpo. Fino ad oggi, i prezzi della hanno subito un tracollo del 45% e in alcune… CONTINUA A LEGGERE

La classifica delle Banche europee 2015 sul Totale dell’attivo

L’attivo di una banca è composto in linea generale è composto dai crediti verso altre banche, crediti verso la clientela, derivati per la copertura, attività materiali, immateriali e fiscali, le partecipazioni, le attività finanziarie, la cassa e le disponibilità liquide ecc. Il totale attivo è un dato rilevante, utilizzato spesso per confrontare le banche fra di loro. Nella tabella sottostante c’è la classifica delle banche europee sul totale dell’attivo. Quello che emerge è che nei primi 10 posti troviamo quattro banche inglesi, quattro banche francesi, una banca tedesca e una spagnola. Nessuna banca italiana non appare nei primi 10 posti…. CONTINUA A LEGGERE

Come investire in Cina con gli ETF

Cina, ufficialmente la Repubblica Popolare Cinese, è uno stato situato nell’Asia orientale ed è il più popolato del mondo, con una popolazione di oltre 1,385 miliardi di persone. Dal punto di vista economico, Cina è uno dei paese con i più elevati tassi di crescita e con offre gradi opportunità di investimento per chiunque. Spesso, pero’, è difficile entrare nel mercato cinese ed investire nell’economia reale a meno che non si hanno ingenti somme di denaro da investire, ma le difficoltà per poter investire in Cina non finiscono qui. Il piccolo risparmiatore italiano, ad esempio, non può acquistare direttamente azioni… CONTINUA A LEGGERE