• ESCLUSIVAMENTE PER TE SU AMAZON!

Investire in obbligazioni nel MOT

Quando una società ha bisogno di soldi, può andare a richiede il denaro in una banca oppure può emettere un prestito obbligazionario. Le Obbligazioni sono dei titoli di credito e vengono emesse allo scopo di reperire capitali da investire, direttamente tra i risparmiatori e a condizioni più vantaggiose rispetto a quelle dei prestiti bancari. L’emittente  garantisce all’acquirente il rimborso del capitale più un tasso di interesse. Quando si vuole investire in obbligazioni o bonds, ci sono due possibilità: andare in una filiale di banca oppure acquistarlee da casa tramite un conto trading. Il mercato obbligazionario in Italia In Italia, l’unico… CONTINUA A LEGGERE

Come investire in Cina

Cina, ufficialmente la Repubblica Popolare Cinese, è uno stato situato nell’Asia orientale ed è il più popolato del mondo, con una popolazione di oltre 1,385 miliardi di persone. Dal punto di vista economico, Cina è uno dei paese con i più elevati tassi di crescita e con offre gradi opportunità di investimento per chiunque. Spesso pero è difficile entrare nel mercato cinese ed investire nell’economia reale a meno che non si hanno ingenti somme di denaro da investire. Ma le difficoltà per poter investire in Cina non finiscono qui. Il piccolo risparmiatore italiano, ad esempio, non può acquistare direttamente azioni… CONTINUA A LEGGERE

Hedge Funds: cosa sono e come funzionano

Un hedge fund o fondo speculativo è uno strumento di investimento che fornisce differenti caratteristiche di rischio/rendimento rispetto agli investimenti tradizionali quali azioni e obbligazioni. Essi utilizzano delle strategie di investimento definite alternative e, inoltre, non devono sottostare a particolari limiti normativi per conseguire la loro mission. La mission del hedge fund è quella di conservare il capitale e ottenere un rendimento assoluto sul capitale investito indipendentemente dall’andamento dei mercati ed è per questo che si cerca di mantenere una bassa correlazione con i mercati finanziari di riferimento. L’obiettivo non è, infatti, quello di battere un benchmark di riferimento. Differenza… CONTINUA A LEGGERE

La classifica 2015 delle Borse mondiali per capitalizzazione

La capitalizzazione di borsa è un indicatore molto importante che viene utilizzato per confrontare le borse tra di loro. Maggiore è la capitalizzazione di mercato di una borsa valori, maggiore è l’interesse da parte degli investitori. Tale indicatore viene calcolato sommando la capitalizzazione di mercato di tutte le società quotate in una determinata borsa in un determinato giorno. Le 60 borse più grandi nel mondo per il 2015 Nella tabella sottostante potete trovare la classifica delle 60 Borse più grandi nel mondo per capitalizzazione di mercato, ma anche la variazione rispetto ad un anno fa. Secondo la classifica delle borse… CONTINUA A LEGGERE

La classifica delle Banche Italiane nel 2015

Nella Borsa Italiana, fino al 30 aprile 2015, risultano quotate 17 banche. Analizzando la capitalizzazione di borsa di tutte le banche quotate è emerso che Intesa Sanpaolo è la banca più grande per capitalizzazione in Italia, seguita da Unicredit, che occupa il secondo posto della classifica delle banche italiane quotate nella Borsa italiana nel 2015. Prima della crisi, la siturazione era leggermente diversa ed era Unicredit la banca più grande in Italia, pero la crisi cambio molto cose. La differenza in termini di capitalizzazione dei due più grandi istituti bancari rispetto al resto è veramente notevole. Ad esempio Intesa Sanpaolo… CONTINUA A LEGGERE