Analisi del mercato immobiliare dei principali paesi OCSE

Quando si decide di investire nel mercato immobiliare è importante prima di tutto fare un analisi se tale investimento conviene o meno e poi fare altri passi. La stessa analisi serve anche per chi vuole acquistare la prima casa, cosi può capire se è più profittevole rimanere in affitto oppure acquistare l’immobile. In pratica ciò significa valutare se tale mercato è sopravvalutato oppure sottovalutato. Come valutare se un immobile è sopravalutato oppure sottovalutato Per analizzare il mercato immobiliare di un paese, oppure di una città oppure semplicemente un appartamento, il modo più veloce ed immediato e ricorrere a due principali… CONTINUA A LEGGERE

Come fare un’analisi settoriale

Prima di investire nei mercati finanziari si devono raccogliere più informazioni possibili, perché soli così si può ridurre il rischio finale e si può massimizzare il guadagno. Conoscere in modo approfondito il settore di riferimento dell’azienda in cui si andrà ad investire comporta vantaggi non trascurabili. L’analisi a livello settoriale ha una rilevante importanza perché serve a dare informazioni sulla struttura competitiva del settore e sul ciclo di vita del settore. L’analisi della struttura competitiva La struttura competitiva del settore si può analizzare ricorrendo al Modello delle cinque forze competitive di Porter: La concorrenza interna. I potenziali entranti. I prodotti… CONTINUA A LEGGERE

Tutto quello che devi sapere prima di investire in ETF

Gli ETF sono particolari fondi d’investimento a gestione passiva che si quotano e si acquistano in Borsa come avviene con le azioni, le obbligazioni oppure altri strumenti di investimento. La gestione passiva consiste nel replicare un indice azionario, obbligazionario, monetario, valute, commodities ecc. Il gestore non ha un ruolo rilevante nella gestione passiva e quindi ciò comporta minori costi di gestione rendendoli più economici rispetto ai fondi comuni di investimento con gestione attiva. Gli ETF fanno parte degli ETP, insieme agli ETN e agli ETC. Gli ETN hanno come benchmark di riferimento un indice non azionario, come ad esempio un… CONTINUA A LEGGERE

Come fare un’analisi macroeconomica

Quando si vuole investire nei mercati finanziari è necessario effettuare anche un’analisi a livello macroeconomico. Variabili importanti che possono influenzare le quotazioni sono: la politica monetaria, la politica fiscale, l’inflazione, il prodotto interno lordo, il tasso di disoccupazione, la stabilita politica, altre. Una politica monetaria espansiva porta un maggior afflusso di moneta nell’economia, un maggiore disponibilità di risorse per investire e quindi può portare ad un innalzamento delle quotazioni. Anche una politica fiscale espansiva, ad esempio riducendo la tassazione delle imprese, può portare ad una crescita delle borse. Un altro fattore importante che si deve tenere conto quando si investe… CONTINUA A LEGGERE

La guida ai fondi comuni di investimento aperti

I fondi comuni aperti, ossia i mutual funds, sono dei strumenti di investimento, istituiti dalla società di gestione del risparmio (Sgr). In pratica, i risparmi di tanti clienti vengono investiti come un unico patrimonio in diverse asset class come azioni, obbligazioni, titoli di stato, seguendo determinate regole ai fini di ridurre i rischi degli investimenti. Il fondo comune è suddiviso in tante parti unitarie, dette quote e il risparmiatore acquista una o più quote di pari diritto. Le categorie dei fondi comuni di investimento I fondi comuni si possono distinguere in diverse categorie e in Italia quelle principali sono: Azionario,… CONTINUA A LEGGERE