Mutuo a tasso fisso o mutuo a tasso variabile?

L’acquisto della prima casa è un passo importante, ma sempre difficile da fare. Prezzi elevati, costi non sempre trasparenti, incertezza sul reddito attuale e quello futuro sono alcune delle variabili da tenere in considerazione quando si acquista una casa. L’acquisto della casa quasi sempre avviene mediante la stipula di un contratto di mutuo ipotecario. Secondo, l’articolo 1813 del codice civile, “Il mutuo è il contratto col quale una parte consegna all’altra una determinata quantità di danaro o di altre cose fungibili, e l’altra si obbliga a restituire altrettante cose della stessa specie e qualità.” Invece, l’ipoteca è una forma di… CONTINUA A LEGGERE

Evoluzione del mercato dei derivati OTC dopo la crisi

Prima di vedere l’evoluzione dei mercati dei derivati Over the Counter, facciamo una piccola presentazione di cosa sono i derivati e a o cosa servono. Con strumento derivato, in finanza, si intende uno strumento finanziario il cui prezzo dipende dal valore di un altro strumento finanziario o attività reale. I strumenti derivati vengono utilizzati per fare hedging, arbitraggio e speculazione. I derivati più conosciuti dalla maggior parte dei piccoli risparmiatori sono le opzioni e i futures. Il mercato dei derivati si distingue dal mercato cash, perché si acquista o si ha il diritto di acquistare a termine e non a… CONTINUA A LEGGERE

La tua casa diventa liquidità con il prestito vitalizio ipotecario

Oggi è entrato in vigore il prestito vitalizio ipotecario con la legge nr. 44 del 2 aprile 2015. Ma cos’è il prestito vitalizio ipotecario? Il prestito vitalizio ipotecario è un finanziamento di medio e lungo termine con capitalizzazione annuale di interessi e di spese che viene concesso da parte di banche e intermediari finanziari, ma non a tutti, solo a coloro che soddisfano determinati requisiti. Infatti, il prestito vitalizio ipotecario viene concesso solo alle persone fisiche con età superiore 60 anni compiuti e che hanno una casa di proprietà, quindi chi ha meno di sessant’anni non può richiedere questa tipologia… CONTINUA A LEGGERE

Conviene aderire ad un IPO per un piccolo risparmiatore?

Quando si fa un Offerta pubblica iniziale, possiamo essere tentati di partecipare. Prima di vedere se conviene o meno aderire ad un IPO è meglio iniziare a capire cos’è. L’offerta pubblica iniziale o Initial public offering è una operazione che consistente nella quotazione in Borsa di una società per la prima volta. Ciò significa che la società mette in vendita una parte delle proprie azione che rappresenteranno il flottante. All’IPO possono partecipare tutti gli investitori senza nessuna distinzione. Siccome costituisce una sollecitazione all’investimento, la società emittente dovrà organizzare l’operazione avendo cura di osservare la disciplina del Testo Unico della Finanza… CONTINUA A LEGGERE

Quali sono le opzioni più scambiate nella Borsa Italiana?

Prima di vedere quali sono le opzioni più scambiate nella Borsa Italiana vediamo cosa sono le opzioni. Le opzioni o options sono uno strumento finanziario che conferisce al possessore il diritto, ma non l’obbligo di acquistare o vendere il sottostante, ad un determinato prezzo prestabilito, strike price, entro una determinata data, a fronte di un premio pagato non recuperabile. Le sottostanti possono essere azioni, obbligazioni, commodity, indici ecc. Le opzioni possono essere suddivise, principalmente in opzioni di tipo call e opzioni di tipo put. Le prime conferiscono il diritto di acquistare il sottostante, le seconde il diritto di vendere. L’opzione… CONTINUA A LEGGERE