Perché l’educazione finanziaria è importante per tutti noi

Negli ultimi anni si sta parlando sempre di più sull’importanza dell’educazione finanziaria e sui canali migliori per veicolare le iniziative volte ad educare le persone, ma purtroppo ancora si sta facendo poco a riguardo. Diversi studi hanno evidenziato come l’Italia si trova dietro a molti paesi sviluppati per quando riguarda l’educazione finanziaria. Nel caso di un’educazione finanziaria assente o insufficiente, i rischi e i costi possono essere molto elevati per il singolo individuo, per la sua famiglia e per l’intero sistema. Ciò significa che ognuno di noi si deve dare da fare e non deve aspettare che sia lo stato… CONTINUA A LEGGERE

Non solo borsa: 10 idee di investimento per aumentare le entrate

Ogni persona che non vuole rischiare di abbassare la qualità della propria vita nel futuro, deve investire in continuazione per più guadagnare più soldi. Se oggi, ad esempio, si guadagna 1.000 euro e non si investe in qualcosa, tra un anno non si avrà più lo stesso potere di acquisto e con lo stesso importo si riuscirà a comprare meno prodotti e servizi. Questo perdita del potere di acquisto avviene perché si è quasi sempre in presenza di inflazione e quindi i prezzi aumentano. Invece, se ci fosse una situazione di deflazione, sarebbe accaduto il contrario, il potere di acquisto… CONTINUA A LEGGERE

Come tutelarsi quando si investe in borsa

Investire in borsa da solo non è facile, ma neppure impossibile. Si tratta di un lavoro come tutti gli altri, che si può svolgere a tempo pieno oppure nel tempo libero e per farlo con successo è necessario studiare tanto. Non tutti, però, hanno il tempo necessario e la voglia di mettersi a studiare argomenti, spesso, non facili. Chi è digiuno di finanza e che vuole investire i propri risparmi nei mercati finanziari non conviene fare da solo, perché sicuramente perderà soldi. Negli ultimi anni, molti risparmiatori hanno perso soldi, investendo in prodotti molto rischiosi e non adatti al loro… CONTINUA A LEGGERE

Il prestito per gli stranieri che hanno un lavoro subordinato

Il numero dei stranieri in Italia è in continuo aumento e la società sta diventando sempre più multiculturale. Per aumentare la propria quota di mercato nel settore dei prestiti, le banche e gli istituti di credito si stanno impegnando a creare delle offerte specifiche di prestiti per stranieri. Indipendentemente dalle offerte proposte sul mercato, un requisito imprescindibile che lo straniero deve avere per richiedere un prestito è il possesso di un permesso di soggiorno, di lavorare in regola da almeno sei mesi e di avere un reddito sufficientemente elevato. Per alcune banche, però, non basta che lo straniero abbia un… CONTINUA A LEGGERE

La classifica dei migliori libri di finanza

Leggere è sempre stato importante e così sarà anche in futuro. I libri, però, non sono tutti uguali, non hanno la stessa utilità per il lettore e non portano gli stessi benefici a tutti coloro che li leggono. Alcuni trattano argomenti più importanti per la vita di tutti i giorni, altri di meno. Uno degli argomenti più importanti, sul quale conviene sempre approfondire le proprie conoscenze, è la finanza, la quale influenza la vita quotidiana di chiunque, persino quando dorme. Una persona digiuno di finanza rischia di fare danni irreparabili, non solo alla propria vita, ma anche alle persone che… CONTINUA A LEGGERE