Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedin

bank banche banca bankingL’attivo di una banca è composto in linea generale è composto dai crediti verso altre banche, crediti verso la clientela, derivati per la copertura, attività materiali, immateriali e fiscali, le partecipazioni, le attività finanziarie, la cassa e le disponibilità liquide ecc.

Il totale attivo è un dato rilevante, utilizzato spesso per confrontare le banche fra di loro. Nella tabella sottostante c’è la classifica delle banche europee sul totale dell’attivo.

Quello che emerge è che nei primi 10 posti troviamo quattro banche inglesi, quattro banche francesi, una banca tedesca e una spagnola. Nessuna banca italiana non appare nei primi 10 posti. La prima banca italiana si trova nel tredicesimo posto ed è la Unicredit Spa. Al diciassettesimo posto Intesa Sanpaolo con un attivo di 1,3 volte inferiore a quello di Unicredit e di 3,35 volte inferiore al primo posto e cioè a HSBC Holdings. Anche Unicredit, però, ha un attivo meno della metta’ delle banche che si trovano nei primi 5 posti.

Rank Nome banca Nome paese Totale attivo in miliardi di USD
1 HSBC Holdings Gran Bretagna 2.634
2 BNP Paribas Francia 2.526
3 Credit Agricole Group Francia 2.143
4 Barclays PLC Gran Bretagna 2.114
5 Deutsche Bank Germania 2.078
6 Royal Bank of Scotland Group Gran Bretagna 1.635
7 Societe Generale Francia 1.591
8 Banco Santander Spagna 1.540
9 Groupe BPCE Francia 1.487
10 Lloyds Banking Group Gran Bretagna 1.330
11 Ing Groep Paesi Bassi 1.207
12 Ubs AG Svizzera 1.074
13 Unicredit Spa Italia 1.026
14 Credit Suisse Group Svizzera 932
15 Rabobank Group Paesi Bassi 828
16 Nordea Bank Svezia 814
17 Intesa Sanpaolo Italia 786
18 BBVA Spagna 768
19 Standard Chartered Plc Gran Bretagna 726
20 Commerzbank AG Germania 678

 La Gran Bretagna è il paese con il numero maggiore di banche nella classifica delle 20 banche europee per totale dell’attivo, seguito dalla Francia. All’ultimo posto troviamo la Svezia.

I dati sono relativi alla chiusura di esercizio del 31/12/2014 e convertiti in USD con il tasso di cambio del 31/12/2014

Leggi anche: Classifica delle Banche Italiane quotate nella Borsa Italiana 2015