Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedin

assicurazione iphone samsung galaxyIl progresso scientifico e tecnologico ha raggiunto oggi un notevole sviluppo apportando miglioramenti considerevoli nella vita dell’uomo e cambiando anche le abitudini delle persone. Oggi, ogni attimo della nostra vita è legato ai prodotti tecnologici come i smartphone, i tablet, le fotocamere, il portatile ecc. Quasi nessuno non riesce più a fare meno di questi prodotti che hanno cambiato anche il modo di vivere delle persone.

Questo sviluppo tecnologico ha portato cambiamenti non solo nella gamma dei prodotti tecnologici offerti, ma ha portato cambiamenti anche nei prodotti offerti da altre attività imprenditoriali. Un esempio sono le compagnie assicurative che oltre ai tradizionali prodotti assicurativi del ramo danni, hanno iniziato ad offrire delle nuovo tipologie di polizze assicurative per assicurare questi prodotti tecnologici.

Le polizze assicurative offerte dalle compagnie assicurative

Negli ultimi anni, le compagnie assicurative hanno aumentato la gamma dei prodotti assicurativi, assicurando prodotti che fino ad una ventina di anni non era immaginabile ne’ la loro esistenza, ne’ il loro utilizzo cosi massivo. Tra le nuove polizze assicurative, possiamo menzionare:

  • La polizza assicurativa per Smartphone e cellulari
  • La polizza assicurativa per Portatili
  • La polizza assicurativa per Tablet
  • La polizza assicurativa per Fotocamere digitali
  • La polizza assicurativa per altri prodotti tecnologici come ad esempio per Smartwatch, Lettori DVD, Lettori MP3, Proiettori, ecc.

Non tutte le compagnie assicurative offrono le stesse tipologie di polizze assicurative, ma in generale tutte assicurano solo prodotti nuovi e comunque non più vecchi di 6 mesi.

I rischi assicurati dalle compagnie assicurative per i prodotti tecnologici

Le compagnie assicurative non coprono tutti i rischi dei prodotti tecnologici. Di solito le assicurazioni non offrono la possibilità di assicurare anche gli accessori, i materiali di consumo e ogni servizio accessorio abbinato al bene come ad esempio software, antivirus, ecc. Tra i rischi che il cliente ha la possibilità di assicurare, in generale, stipulando una polizza assicurativa possiamo menzionare:

  • Il rischio legato ad un errato utilizzo
  • Il rischio legato a cadute a terra, rotture, danni dovuti a liquidi tuttavia senza l’influsso di intemperie, ecc.
  • Il rischio legato ad incendio, folgorazione, esplosione, implosione, sovratensione, induzione, corto circuito, ecc.
  • Il rischio legato ad atti di sabotaggio e vandalismo
  • Il rischio legato a furti
  • Altre tipologie di rischio

Ciascuna compagnia assicurativa può offrire a sua discrezione la copertura di diverse tipologie di rischio, ma l’unica cosa certa è che le compagnie assicurative vanno oltre la garanzia del produttore o della garanzia legale.

Il prezzo di una polizza assicurativa per assicurare un Iphone oppure un Samsung Galaxy

I prezzi delle polizze variano a seconda del tipo di prodotto tecnologico che si vuole assicurare, in base alla durata dell’assicurazione, al prezzo di acquisto e in base alla compagnia assicurativa che offre il prodotto.

Sicuramente assicurare un Iphone 6S Plus costa molto di più che assicurare un Iphone 5S. Il prezzo di una polizza assicurativa per un Iphone 6S Plus può costare intorno ai 60 Euro per un anno e 100 Euro per 2 anni, invece assicurare un Iphone 5S, bastano 45 Euro per un anno e 80 Euro per 2 anni.

Nel caso del Samsung Galaxy, per assicurare un Samsung Galaxy S6 Edge servono 60 Euro per 1 anno e 100 per 2 anni, invece per un Samsung Galaxy S5 servono solo 45 Euro per 1 anno e 100 Euro per 2 anni.

Dove stipulare una polizza assicurativa

Le compagnie assicurative hanno saputo sfruttare a fondo le nuove opportunità offerte dalle nuove tecnologie, offrendo cosi un’ampia varietà di canali distributivi. Il cliente oggi ha la possibilità di scegliere tra:

  • Rivolgersi ad un agenzia monomandataria, vincolata a un’unica compagnia assicurativa
  • Rivolgersi ad un agenzia plurimandataria, che presenti un vasto ventaglio di offerte
  • Rivolgersi a un broker assicurativo iscritto nell’albo apposito dell’IVASS, ossia un intermediario indipendente che agisce come un libero professionista
  • Rivolgersi ad una delle tante banche che offrono i cosiddetti servizi di Bancassicurazione
  • Rivolgersi ad un promotore finanziario che opera per conto di investitori del mercato mobiliare come le SIM
  • Rivolgersi direttamente ad una compagnia assicurativa. In questo caso è sufficiente alzare il telefono oppure collegarsi ai vari siti web delle compagnie online per confrontare i preventivi di assicurazione e concludere l’accordo per la polizza. In questo caso non ci sono né costi di mediazione né di preventivo.

Ricordiamo che quando si stipula una polizza assicurativa è fondamentale non basarsi solo sulle parole dette dall’assicuratore, o solo sulla scheda informativa del prodotto assicurativo, ma leggere e capire anche il contratto che sarà stipulato.

Leggi anche: Come proteggere te stesso da ogni evento negativo con una polizza assicurativa