Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedin

bancaNella Borsa Italiana, fino al 30 aprile 2015, risultano quotate 17 banche. Da un analisi effettuata sul capitalizzazione è emerso che Intesa Sanpaolo è la banca più grande per capitalizzazione in Italia e al secondo posto viene Unicredit.

Prima della crisi Unicredit era la banca più grande in Italia, pero la crisi cambio molto cose. La differenza in termini di capitalizzazione dei due più grandi istituti bancari rispetto al resto è veramente notevole. Ad esempio Intesa Sanpaolo ha una capitalizzazione 6,6 volte maggiore della terza in classifica e cioè Mediobanca, rispetto all’ultimo in classifica è 684 volte maggiore.

Nella tabella sottostante potete vedere la classifica delle Banche italiane quotate nella Borsa Italiana fino a 30 Aprile 2015.

Classifica Banca Capitalizzazione
1 Intesa SanPaolo 48.257.681.825
2 Unicredit 36.603.718.013
3 Mediobanca 7.359.687.280
4 Ubi Banca 6.468.422.857
5 Banco Popolare 4.928.141.681
6 FinecoBank 4.015.922.623
7 Banca Popolare di Emilia Romagna 3.435.050.170
8 Banca Popolare di Milano 3.365.439.319
9 Banca Monte dei Paschi di Siena 2.904.644.927
10 Credito Emiliano 2.591.594.780
11 Banca Popolare di Sondrio 1.798.490.700
12 Credito Valtellinese 1.244.820.121
13 Banca Carige 729.996.806
14 Banca di Desio e Brianza 345.793.500
15 Banca Profilo 233.909.260
16 Banca Finnat 189.423.360
17 Banco di Sardegna 70.559.940

Nel sistema bancario italiano risultano 2 banche che controllano quasi tutto il mercato, e’ queste sono Intesa Sanpaolo e Uncredit.

Leggi anche: La tua casa diventa liquidità con il prestito vitalizio ipotecario!